Victoria Beckham e la sua eleganza senza tempo - Jessica Pellegrino

In questo articolo, dedicato alla rubrica Look at me, puntiamo l’attenzione su un personaggio che ha sicuramente segnato la mia infanzia e che oggi riconosco come una delle maggiori icone di stile presenti sul mercato: sto parlando di Victoria Beckham, ex Spice Girl (ecco perchè la conosco, ero una loro fan sfegatata!) con le quali ha alimentato la mia vena femminista e il mio animo indipendente 😉

Il suo personaggio ha segnato molte di noi, sicuramente anche grazie al suo stile molto deciso e curato nei particolari ma soprattutto anche in virtù dell’evoluzione che ha fatto nel suo stile e nella sua immagine.

Victoria nasce come un’icona del mondo musicale e durante i suoi anni come Spice Girl ha sfoggiato un look ai tempi già molto di tendenza, dando però un’impronta di fashion victim e di “donna da passerella”. Infatti veniva definita Posh Spice proprio per il suo aspetto non “comune”.

Il suo excursus prosegue diventando prima la moglie di David Beckham e continuando poi negli anni, oltre a crearsi una famiglia e a seguire il marito nella sua carriera da calciatore e fotomodello, ad essere riconosciuta sempre di più come un’icona di stile fino ad arrivare alla creazione della sua collezione dedicata appositamente alle donne di tendenza che vogliono prendere spunto dai suoi look e dal suo gusto personale.

Oggi, oltre ad essere diventata un’affermata stilista, ha creato anche una sua collezione di make-up in collaborazione con Estée Lauder. Da questo si evince sicuramente il suo spiccato gusto per la moda anche se non è sempre stata impeccabile nelle sue scelte di stile, ha dovuto lavorare molto sullo stile per ottenere l’immagine che desiderava e cioè, nel suo caso, quella di icona della moda.

Alcuni dei dettagli su cui ha dovuto lavorare in passato riguardano proprio il make-up, con il quale ha commesso anche lei qualche errorino evidente 😉 Oggi sicuramente riesce ad ottenere un effetto più curato ed elegante, in linea con il suo stile mentre negli anni scorsi ci sono stati momenti in cui ha ecceduto ottenendo un effetto di contrasto rispetto a quello che era il suo stile.

 

 

Lo stesso discorso vale anche per alcuni ritocchini chirurgici a cui si è sottoposta in passato, questa rimane sempre una scelta che ha preso nell’ottima di portare la sua immagine più verso il risultato che desiderava e che sfoggia oggi.

Un’altro aspetto importantissimo su cui ha lavorato negli anni per costruire la sua immagine, come anticipato all’inizio, è proprio lo stile: in passato ha indossato look molto particolari che non erano molto in linea con la sua personalità. Se la osserviamo oggi vediamo proprio trasparire la sua personalità dagli outfit che indossa mentre prima dava più l’idea di non essere se stessa, di non avere un look coerente e in alcuni casi arrivava anche a dare un’immagine di sè un pochino volgare e poco curata nelle scelte.

Ad oggi abbiamo un look sicuramente favoloso e da cui possiamo assolutamente prendere spunto. Come consiglio spesso, quando devi lavorare sul tuo stile, è importante avere le idee chiare e per averle possiamo ispirarci a quello che ci circonda e soprattutto fare riferimento a delle icone. Victoria può essere sicuramente uno spunto per lavorare sul tuo stile, ma vediamo insieme le sue peculiarità:

 

Gioca con i volumi

Una classica caratteristica di Victoria, essendo la sua figura a rettangolo quindi con poche forme e una fisicità prettamente ossuta (definitiva tecnicamente come ectomorfa), è quella di giocare con i volumi che le permettono di esaltare la figura. Infatti, come potrai notare dalle immagini corredate all’articolo, molto spesso porta su almeno una parte del corpo dei capi morbidi. Quello che cerca di fare è creare volumi per rendere la sua fisicità più morbida e corposa di quello che realmente è, ma soprattutto creare delle forme proprio perchè non le ha.

 

 

Punta sulla qualità

Victoria non eccede nella scelta di capi che danno nell’occhio ma punta su capi di qualità che spiccano a modo loro e non passano inosservati pur rimanendo sobri. Il suo stile, essendo prettamente classico ed elegante, non va a giocare molto con capi eccessivi ma si focalizza proprio sulla ricercatezza dei materiali e, usando fantasie e colori nei punti giusti, da quel senso di eleganza innata che non passa mai di moda. Guarda anche i tagli classici che sfoggia nella maggior parte dei suoi look!

 

 

Ricerca l’equilibrio

Un’altra caratteristica che rappresenta un punto forte nella sua immagine è l’equilibrio, inteso come scelta del suo total look. Se ci fai bene caso, i suoi outfit hanno sempre un giusto equilibrio in tutti i sensi: proporzioni e volumi, scelta dei colori, scelta della qualità dei capi, aggiunta degli accessori, ecc.

Tutto ciò è sempre ponderato in maniera da non eccedere, le fantasie ad esempio non sono mai eccessive ma rimangono sempre sofisticate e al tempo stesso sobrie. Si discosta comunque dalla seriosità di outfit tipicamente classici quindi vedrai total look sobri con un cenno di colore che magari va a riprendere gli accessori o qualche dettaglio nei capi. Insomma, tutto ha il giusto equilibrio ed è sempre misurato, quasi come se fosse studiato a tavolino 😉

 

 

E sono proprio queste caratteristiche che rendono il suo stile sempre impeccabile e perfetto, che fanno sognare tutte noi di voler sfoggiare come lei dei fantastici look che ci rappresentino così bene. Come avrai capito da questi brevi spunti, lavorare sullo stile è sicuramente un aspetto importantissimo e qui non è questione di non avere stile ma di imparare a conoscerlo, a sentirselo e capire quale è il più affine a noi. Quello in grado di farci trovare facilmente i capi che ci rappresentano.

Quindi se anche tu sei in dubbio o sei alla ricerca del tuo stile unisciti al gruppo Facebook Love Your E-Mage per discuterne con me e le altre ragazze, intanto puoi fare il corso gratuito per cominciare ad esplorare questo tema importantissimo!

Condividi con: