S.O.S. Primavera: come vestirsi nelle mezze stagioni - Jessica Pellegrino
come vestirsi nelle mezze stagioni

Per la rubrica Style Inspiration oggi andiamo a scoprire come possiamo vestirci in questi periodi di mezze stagioni!

Siamo ormai arrivati alla primavera e con questo tempo ballerino un po’ di difficoltà nel trovare il total look più adatto c’è sicuramente, quindi andiamo a capire quali sono i capi di cui non possiamo assolutamente fare a meno per considerare il nostro il nostro outfit completo 😉

Parto da una premessa: quando si parla di mezze stagioni si parla proprio di quei periodi dell’anno dove non fa né troppo caldo né troppo freddo ma soprattutto, come accade in primavera, dove il meteo è imprevedibile e si alternano momenti di sole caldo con altri dove dove c’è pioggia e magari un’umidità tale che non ti permette di sfoggiare dei look molto leggeri.

Cosa possiamo allora utilizzare in nostro favore?

In primis sicuramente i capispalla tra i quali esistono dei passepartout che puoi utilizzare con qualsiasi tipo di outfit e in qualsiasi tipo di contesto, ma i capispalla più utilizzati in questa mezza stagione che possono aiutarti a rivoluzionare il tuo total look sicuramente sono:

  • la giacca di pelle (o similpelle, come quella che uso io), si può utilizzare di qualsiasi tipo e qualsiasi colore. Oltre al classico chiodo che è la giacca più semplice, puoi scegliere sulla base del tuo gusto personale e dello stile che meglio ti appartiene;
  • il cappotto, un altro dei capispalla che adoro e consiglio spesso, leggero e adatto a queste mezze stagioni;
  • il trench, particolarmente indicato per le giornate di pioggia dove magari non un freddo pungente però l’umidità richiede l’uso di questo capo che è molto versatile e adattabile a qualsiasi tipo di outfit che scegli, dal più casual al più elegante;
  • il blazer, lo inserisco nei capispalla perché è un tipo di capo che nelle giornate un pochino più soleggiate puoi utilizzare anche da solo sopra una semplice blusa o anche una t-shirt sulla base del look che vuoi sfoggiare. E’ un’ottima soluzione alternativa al vero e proprio capospalla come quelli sopracitati finora

 

 

 

Il secondo must have a cui non puoi assolutamente rinunciare in questo periodo dell’anno è sicuramente il foulard perché, prima di tutto, va a sostituire la sciarpa utilizzata fino a poco tempo fa e poi indossare questo tipo di accessorio ti aiuta a dare un tocco di colore, di eleganza e di ricercatezza al tuo total look. Inoltre permette anche di coprirsi in caso di eventi improvvisi o sbalzi di temperatura, quindi è perfetto perché può appunto tenere caldo però senza esagerare come farebbe una sciarpa. Infine, cosa molto importante, è un elemento molto versatile per i total look.

 

 

Un altro capo che sicuramente può essere l’ideale in questo tipo di stagione sono i classici cropped pants o i pantaloni palazzo che in questa mezza stagione puoi utilizzare tranquillamente senza le calze, visto che non sono eccessivamente corti come un vestitino, o magari anche con un calzino colorato che dà comunque un tocco di ricercatezza in più al total look indossato.

Puoi indossarli anche con delle scarpe basse e comode quindi questo tipo di pantaloni sono un ottimo elemento da aggiungere al tuo guardaroba così da avere l’occasione di utilizzarli per sfoggiare un look sempre diverso anche in una stagione un po’ ballerina come la primavera!

 

 

 

Poi abbiamo un altro elemento su cui sicuramente puoi puntare e che è indispensabile per un look primaverile: le calze. Questo, soprattutto quando si parla di collant, è già un argomento piuttosto delicato da affrontare perché, soprattutto per la primavera, non si sa mai se bisogna indossarle o meno!

Sicuramente, per quanto riguarda queste mezze stagioni, c’è sempre un grande divario. C’è chi dice di indossarle, chi invece dice di non indossarle e chi consiglia calze color carne mentre, per quanto mi riguarda, la scelta è molto più semplice: si possono ancora utilizzare le calze scure purché di una taratura e fattura diversa, quindi calze più leggere rispetto a quelle che utilizzeresti in inverno.

Per le giornate di sole invece, ti consiglio di usare le più sottili che trovi in commercio o delle calze con fantasie semplici che siano una mezza misura adeguata in questo periodo. Ad esempio, io sono piuttosto freddolosa quindi uso le calze sempre finchè non arriva l’estate scegliendo modelli più sottili così da avere un look adeguato sempre 😉

 

 

 

Un ultimo consiglio che ti do è quello di osare tantissimo con il colore visto l’arrivo della primavera: va bene utilizzare questi capi che sono adatti alla mezza stagione ma sfoggiare un pochino di più il colore sicuramente può fare al caso tuo quindi, se sei nel dubbio e non sai esattamente qual è il tuo stile, ti consiglio di scaricare la mia guida gratuita e se invece hai qualche domanda o vuoi approfondire meglio la tematica di oggi puoi sempre unirti a noi nel gruppo segreto Love Your E-Mage!

Condividi con: